Ciò che la rende vivo ed attraente il settore della moda sono i colpi di scena, come l’ultima linea moda low cost firmata Lidl. Il colosso di supermercati tedesco ha inaugurato la sua nuova collezione moda e accessori, andata sold out in mezza Europa. Il 16 Novembre, i capi in questione sono sbarcati anche in Italia. Calzini, ciabatte, T-shirt e sneakers con l’iconico logo Lidl, colori brillanti tipici del brand, che hanno conquistato anche la generazione degli anni Ottanta, cresciuta con i pattini della Fisher-Price degli stessi colori: rosso, giallo e blu.

9899f479 f6b9 4c2a 9a8c 22fcff4e14f7 1
Sneakers Lidl – 3D

Strategia firmata Lidl

Lidl ha scelto di disegnare da sola la sua linea, studiando una strategia di marketing che coinvolgesse influencers. Ciò ha permesso di oltrepassare il bacino di utenti classico della catena, raggiungendo anche gli appassionati di moda. Le scarpe erano disponibili in un numero limitato, in modo da porsi come prodotto esclusivo, ma ad un prezzo molto accessibile, 12,99 euro per le sneakers e 3,99 euro per le ciabatte. Il tutto, come aveva previsto il reparto marketing, è diventato virale. Il design dei prodotti ha riscosso successo nei clienti abituali, ma una campagna marketing con influencers e il passaparola hanno fatto il resto. La strategia non era quella di vendere il maggior numero di pezzi possibili, ma semplicemente far girare il nome e il logo del marchio. Obiettivo centrato in pieno, a livello mondiale. Lidl ha sempre rilasciato col contagocce informazioni sulle forniture successive, aumentando l’aspettativa e lasciando che ad alimentare il successo di queste scarpe fossero i social. In un momento di crisi dei vari settori accade che i grandi investitori cerchino di guadagnare e fare business su mercati non tradizionali per il loro brand.

Reselling online

Se tanti hanno comprato questi prodotti per se stessi, molti altri hanno scelto invece di acquistarli per poi rivenderli a prezzi decisamente più alti. Su diverse piattaforme come Ebay, le scarpe vengono vendute a cifre che sfiorano i 1.500 euro, ma quest’estate le sneaker avevano raggiunto il valore di 2.700 euro.

Nulla è impossibile, Lidl lo sta dimostrando. Sicuramente non abbiamo di fronte la scarpa del futuro, ma nel mentre il nome Lidl è sulla bocca di tutti e ai piedi di molti.

Di seguito il link alla pagina relativa ai lavori che abbiamo realizzato per i nostri clienti e ai servizi che offriamo. Non produciamo scarpe, ma strategie di marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *